Stemma Consulta Ligure
Home Lista Associazioni

 

Le iniziative culturali estive de

“U CAMPANIN RUSSU”

Varazze

 

Come ormai da programma, “U Campanin Russu”, continuando nei propri appuntamenti estivi con la cittadinanza e gli ospiti della colonia balneare, ha tagliato con successo il traguardo della XIV edizione delle “Serate al Chiostro”, tenutesi dal 21 al 24 luglio 2009, nella suggestiva cornice del chiostro dei Padri Domenicani. Questi i temi trattati:

Prima serata: “I delfini ci sono ancora ?” a cura del prof. Maurizio Wurtz, docente di Cetologia all’Università di Genova e già Direttore del Museo Oceanografico di Montecarlo. Ampia relazione sul “Santuario dei cetacei” (triangolo Liguria-Costa Azzurra-Corsica), con spiegazione approfondita dei metodi di avvistamento di delfini, balenottere e capidogli, nonché sulle abbondanti riserve di “krill” nel nostro mare, che ne consentono il soggiorno e la tranquilla sopravvivenza, confutando le voci allarmistiche di improvvisati ricercatori.

La seconda serata: “Alla scoperta del Parco Naturale del Beigua”, ci ha portato lungo gli itinerari di un territorio ricco di stupende immagini di ambiente e di storia, attraverso la spiegazione del Presidente del Parco, prof. Dario Franchello e della dott,ssa Ilaria Mangini, nonché di interessanti filmati sulle meraviglie della flora e della fauna di questo insostituibile “polmone verde” di Liguria. Nel corso della serata sono stati gustati prodotti tipici del Parco.

Il terzo incontro ha visto la partecipazione di Federico Briasco e Alberto Montano (Chitarre) e di Roberto Stuffo (sax), coadiuvati dalla percussionista Silvia Camera, nel concerto “Jazz sotto le stelle”, fantastica carrellata swing dei favolosi anni ’50 e ’60, sogno ripercorso di indimenticabili generazioni….

L’ultima serata “Pentagramma poetico-musicale”, è stata il coronamento di questo nostro impegno culturale estivo. Infatti si è parlato di Beppin da Cà (Pino Cava), massimo poeta in ligure del savonese (ma non solo), uomo di impegno civile affrontato con dignità e sacrificio, il cui profilo è stato tracciato da Mario Traversi e da Giovanni Ghione, i quali hanno letto alcune sue poesie alla presenza del nipote di Beppin, Pino Cava e del prof. Giuseppe Milazzo, studioso e biografo del Poeta. Il ricordo di Beppin da Cà è stato accompagnato dalle musiche di “casa nostra” presentate dai chitarristi Bruno Lofrano e Giuliano Perata, con Paolo Vincenzi alla tastiera e le voci di Anastasia e Diego.

Tutte le serate sono state contrassegnate dalla presenza di un pubblico numeroso ed entusiasta, il che ci conforta di un giustificato orgoglio, così come il patrocinio del Comune di Varazze, presente anche con il Sindaco Gionni Delfino e i consiglieri delegati Schiappapietra e Calcagno. All’inizio delle serate sono stati ricordati i soci Angelo Regazzoni e Tino Benedetto Delfino, recentemente comparsi, il cui impegno nel Campanin Russu e nella Consulta Ligure rimane come esempio e sprone per non demordere nella lotta per la difesa delle nostre tradizioni e del nostro antico parlare.
Dopo una pausa estiva, l’Associazione riprenderà con gli “Incontri d’autunno” (presentazione libri, dibattiti ambientali, ecc) e le manifestazioni di fine anno (Confuoco- Natale Vazin- concerti, ecc.)di cui daremo notizie.

 

Cordialmente, nel segno della Ligusticità

Il Presidente

(Mario Traversi)

 

 

[Inizio Pagina]